Stracciafabrizio’s Weblog

Just another WordPress.com weblog

Indicizzazione sito web, il discorso si complica

leave a comment »

Come riportato dal blog centrale di Google,  il famoso algoritmo di indicizzazione siti è stato ulteriormente perfezionato. In aggiunta ai ben conosciuti parametri quali, reefer, meta tag, keyword e complicati algoritmi di analisi degli accessi, Big G ha ben pensato di inserire un nuovo ed esaltante parametro:  Site speed.

Mathematical PageRanks (out of 100) for a simple network (PageRanks reported by Google are rescaled logarithmically). Page C has a higher PageRank than Page E, even though it has fewer links to it; the link it has is of a much higher value. A web surfer who chooses a random link on every page (but with 15% likelihood jumps to a random page on the whole web) is going to be on Page E for 8.1% of the time. (The 15% likelihood of jumping to an arbitrary page corresponds to a damping factor of 85%.) Without damping, all web surfers would eventually end up on Pages A, B, or C, and all other pages would have PageRank zero. Page A is assumed to link to all pages in the web, because it has no outgoing links.

La velocità di risposta influenzerà quindi il punteggio assegnato da Google al sito.  Momentaneamente il nuovo algoritmo verrà utilizzato solamente nelle ricerche effettuate dal sito Google.com, in un futuro prossimo sarà applicato ai vari domini nazionali. Google mette a disposizione dei propri utenti dei tool di verifica per effettuare dei test :

  • Page Speed, an open source Firefox/Firebug add-on that evaluates the performance of web pages and gives suggestions for improvement.
  • YSlow, a free tool from Yahoo! that suggests ways to improve website speed.
  • WebPagetest shows a waterfall view of your pages’ load performance plus an optimization checklist.
  • In Webmaster Tools, Labs > Site Performance shows the speed of your website as experienced by users around the world as in the chart below. We’ve also blogged aboutsite performance.

Tutti i dati vengono elaborati e aggregati senza utilizzare o visualizzare alcuna informazione personale. Gli URL visualizzati nelle pagine di esempio vengono raccolti da Google Toolbar. Per motivi di privacy, i parametri relativi alle query vengono omessi. Gli URL elencati nei suggerimenti sulla velocità delle pagine si basano sulle pagine di cui Google ha eseguito la scansione. I relativi URL non vengono troncati. Il tempo di caricamento “medio” a livello di sito viene valutato in termini di traffico (significa che le pagine più popolari hanno più voce in capitolo).

Written by stracciafabrizio

April 11, 2010 at 8:35 pm

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: