Stracciafabrizio’s Weblog

Just another WordPress.com weblog

Google contro Nokia – Google Maps diventa un vero e proprio navigatore

with 2 comments

Lanciata nell’ottobre 2009 negli Stati Uniti, l’applicazione Google Maps Navigation aveva già fatto il suo ingresso sul mercato grazie alla commercializzazione degli smartphone Android, con la promessa della diffusione anche in Europa. Da oggi, infatti, Google Maps Navigation saràaccessibile anche dall’Italia, offrendo chiare istruzioni vocali in italiano ed in tempo reale, e non solo una semplice navigazione passo per passo, come quella proposta fino ad oggi in “Maps”.

Google Maps Navigation

ll software è stato progettato da Google per un utilizzo in auto al volante, con grandi pulsanti e diverse modalità di visualizzazione: dalla visione convenzionale a Street View, passando per la visione satellitare. Il software di navigazione sfrutta dunque le funzioni tipiche di Maps, come informazioni sul traffico, la ricerca per categoria (ad esempio “ristoranti”) o anche “la ricerca vocale”, lanciata in Italia oggi. Come Google Maps, però, anche Navigation presenta le stesse lacune.

Le mappe sono scaricate online e gli itinerari sono calcolati dai server di Google. L’utente dovrà quindi essere collegato ad intervalli regolari durante il suo percorso per poter utilizzare il software. Google Maps Navigation è da oggi accessibile da tutti i possessori di smartphoneAndroid in versione 1.6 o superiore. Per utilizzarlo, basterà aggiornare Google Maps, attraverso Android Market.

Written by stracciafabrizio

June 10, 2010 at 8:50 am

Posted in Android

Tagged with , ,

2 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. E’ un vero peccato che nelle custom build di Android (cioè prendendo i sorgenti dal repository Git e compilandoli per uno specifico hardware su cui si vuole installare il sistema operativo), le applicazioni Google non vengono incluse nella distribuzione.
    Dovrebbero essere protette da certificato e quindi difficilmente installabili anche prendendo l’APK (AndroidPacKage) da un dispositivo distribuito ufficialmente.
    Quindi niente Google Maps, Google Market e così via…

    Luca

    June 10, 2010 at 9:26 am

  2. Strana questa cosa, dovrebbero renderle fruibili a tutti i dispositivi android… per il momento hanno preferito seguire questa linea, magari più avanti…

    stracciafabrizio

    June 10, 2010 at 10:55 am


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: