Stracciafabrizio’s Weblog

Just another WordPress.com weblog

Come effettuare un backup sito joomla

leave a comment »

Molto spesso noi Webmaster alle prime armi ci “adagiamo” sulla consapevolezza che il nostro fornitore di Hosting ci assicura il Backup, magari mensile o bisettimanale, del nostro sito, questo è sbagliato!
E’ vero anche che a seconda del fornitore e dei servizi aggiunti, i Backup potrebbero essere giornalieri, ma quelli fatti dall’Hoster dovrebbero servire solo in caso di “emergenza”.
Sarebbe molto utile invece farli personalmente, magari a cadenza regolare, o comunque quando sappiamo che il sito è “OK”.
In questo modo, in caso di necessità, abbiamo sempre una copia sicuramente funzionante del nostro sito…..

Ci sono inoltre varie estensioni che ci permettono di creare una copia di Backup (file + database) del nostro sito Joomla!.
Non sempre però, per vari motivi che non vi elenco, sono compatibili con il server in cui il sito è collocato.

Vediamo ora come eseguire il Backup “manualmente”, senza bisogno di componenti:

– Creare il Backup dei File
– Creare il Backup del Database
– Ripristinare il Backup dei File
– Ripristinare il Backup del Database
– Modificare il File configuration.php
– Consigli utili


Creare il Backup dei File

1) Abbiamo innanzitutto bisogno di un client FTP, uno ottimo e gratuito è senza dubbio FileZilla, lo potete scaricare da qui;

2) Se non avete mai usato Filezilla, cosa improbabile se avete un sito fatto con Joomla!, guardate questa semplicissima guida;

3) Bene, adesso apriamo Filezilla e colleghiamoci con la root (cartella principale) di Joomla!;

4) Creiamo una cartella nel nostro PC nella quale andremo a scaricare i file del sito, la possiamo chiamare ad esempio “backup”;

5) Adesso selezioniamo tutti i file e le cartelle della root Joomla! e trasciniamoli da “Sito Remoto” alla cartella “backup” che abbiamo creato nel PC;

6) Assicuriamoci di aver trasferito tutti i file del sito (in basso a sinistra nel client FileZilla troviamo le voci “Trasferimenti Completati e “Trasferimenti non Completati”);

Abbiamo appena creato un Backup dei file del nostro sito.


Creare il Backup del Database

N.B. Se stiamo usando Jfusion, prima di fare il backup del Database dobbiamo impostare come “Master” il plugin “joomla_int” e, una volta trasferito sul nuovo spazio, risincronizzare gli utenti.

1) Per creare un Backup del Database dobbiamo innanzitutto accedere al software per la gestione del Database “phpMyAdmin”, solitamente il nostro Hosting ci da accesso a questo servizio;

2) Selezioniamo il Database che vogliamo esportare, quindi clicchiamo su “Esporta”;

3) Nella schermata successiva selezioniamo le tabelle che vogliamo esportare (le tabelle di Joomla! hanno di default il prefisso jos_);

4) Scegliamo di esportare il file compresso come “gzip”, controlliamo che siano spuntate le caselle come nell’immagine qui sotto (clicca sull’immagine per ingrandirla) e clicchiamo su “Esegui”

5) Dopo qualche secondo ci verrà chiesto se vogliamo scaricare il file, oppure verrà scaricato in automatico, a seconda del browser che utilizziamo;

6) Abbiamo creato e scaricato un file di Backup del Database.

A questo punto abbiamo nel nostro Hard Disk la cartella “backup” e il file compresso del database, praticamente un Backup completo del nostro sito!

Vediamo ora come ripristinare il Backup dei file che abbiamo creato

Partiamo col ripristino dei file, ovviamente se dobbiamo sostituire un sito esistente abbiamo bisogno di eliminare i vecchi file, lo facciamo utilizzando sempre FileZilla

1) Colleghiamoci via FTP alla root del sito e assicuriamoci che non vi siano file di una precedente installazione di Joomla! all’interno, se ci sono eliminiamoli;

2) Selezioniamo tutte le cartelle e i file all’interno della cartella “backup” e trasferiamo il tutto in “Sito Remoto”;

Abbiamo ripristinato il Backup dei file del nostro sito.

Passiamo al ripristino del database

1) Assicuriamoci che nel database in cui vogliamo ripristinare il backup non vi siano tabelle di Joomla! (quelle di solito con il prefisso jos_), se ci sono eliminiamole;

2) Clicchiamo su “Importa”;

3) Scegliamo il file da importare premendo su “Scegli File” e selezionando il file di Backup del database (quello compresso);

4) Clicchiamo su “Esegui”.

Abbiamo ripristinato il Backup del database del nostro sito Joomla!.

Modificare il file configuration.php

Se il backup è stato ripristinato su un server o su un database diversi da quello dal quale è stato esportato avremo bisogno di modificare nel file configuration.php (presente nella cartella principale di Joomla!) le seguenti voci:

Per Joomla 1.0.x:

$mosConfig_host: il nome dell’host, normalmente localhost;

$mosConfig_user: la user di accesso al database;

$mosConfig_password: la password di accesso al database;

$mosConfig_db: il nome del database;

$mosConfig_live_site: l’url del sito.

Corrispondenti in Joomla 1.5.x rispettivamente a:

var $host

var $user

var $password

var $db

var $live_site

In Joomla 1.5.x, inoltre, ci sono 2 nuove variabili:

var $log_path = absolute path + ‘/logs’;

var $tmp_path = absolute path + ‘/tmp’;

A questo punto non ci resta che provare a connetterci al sito (lato pubblico) e al pannello amministrativo di Joomla! (backend).

Se abbiamo eseguito correttamente tutti i passaggi, avremo il nostro sito come era al momento della creazione del Backup.

Attenzione: Se abbiamo installato componenti aggiuntive che richiedono una particolare configurazione (es. JFusion, Virtuemart, i Forum in genere, molte PhotoGallery) potremmo aver bisogno di riconfigurarle per un corretto funzionamento del sito dopo il Backup.

Consigli Utili

Per alleggerire non solo il sito ma anche i backups, è doveroso:

– tenere il sito pulito, snello, disinstallando moduli, componenti, plugin/mambots che non vengono usati;

– cancellare i files di Docman che non si usano più e fanno solo archivio;

– lanciare un ‘controllo globale’ prima di uscire dalla sessione di amministrazione per sbloccare eventuali elementi di Joomla! rimasti in stato di lock;

– ricordarsi, se la si usa, di svuotare la cache;

– evitare di sovraccaricare il sito con immagini inutili solo per riempire spazi;

– e soprattutto: controllare sempre le vulnerabilità segnalate nella sezione Sicurezza del forum e tenere sempre aggiornata la propria versione di joomla.

fonte:

Written by stracciafabrizio

September 5, 2010 at 4:19 pm

Posted in joomla, Web

Tagged with ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: