Stracciafabrizio’s Weblog

Just another WordPress.com weblog

Cane da Lupo Cecoslovacco: Informazioni prima dell’acquisto

with 7 comments

Inserisco qui una raccolta di informazioni trovate nella rete riguardanti questo cane.

 

Questo “cane” non è tutto rosa e fiori come sembra. E’ bello, ha aspetto lupino, nelle sue vene scorre davvero sangue di lupo. Il problema è che del lupo ha conservato (e per certi versi esasperato) anche l’indole e il carattere.

Sono “tosti”, nel vero senso della parola, in modo non comparabile agli altri cani. Un cane di qualsiasi razza se sei bravo lo educhi, lo sottometti, poni dei limiti a quello che gli è consentito fare e finisce lì.

Questi no. Questi sono recidivi. Ti sfidano ogni giorno fin da quando aprono gli occhi sul mondo (vederti ringhiare contro una pulce di due mesi col pelo ritto e i canini scoperti fa impressione, vi assicuro), ti mettono alla prova per testare la tua abilità di capobranco. Ogni giorno aspettano solo un tuo piccolo errore per approfittarsi della tua momentanea debolezza e spodestarti. Non puoi concederti di abbassare la guardia. Continuano e tornano a sfidarti ciclicamente, spesso ringhiandoti contro, e non lo fanno per cattiveria. Lo fanno perchè la natura vuole che un branco abbia come leader il soggetto più valido e competente, natura vuole che ogni membro si assicuri che il branco è in buone mani, per il bene di tutti.

Sono molto dominanti, chi più e chi meno lo sono tutti, e non parlo di dominanza passiva. Guai a permettere ad un maschio di occupare abitudinariamente (o anche solo una volta, se è per questo) una posizione elevata, come il divano. Una cosa simile rafforzerà la sua sicurezza e lo porterà a sfidarti (spesso ho letto di clc che si sono rivoltati contro il padrone ringhiando e sì, anche minacciando il morso, se non provandoci, perchè non volevano scendere dal divano).

Sono distruttivi, al punto che nel 90% dei casi non possono essere lasciati soli in casa (pena la demolizione… ho letto di alcuni che hanno perfino fatto i buchi nelle pareti)
Non possono essere lasciati a se stessi. Il branco per loro è tutto, un’assenza anche breve del padrone per loro è straziante, se non sono stati abituati fin da cuccioli a restare soli almeno per alcune ore al giorno.

Saltano recinzioni di quasi tre metri, vi lascio immaginare in che razza di bunker occorre trasformare il proprio giardino.

Son coraggiosi nel senso che non hanno paura delle cose che solitamente spaventano i cani (tuoni, fuochi d’artificio, colpi di pistola, aspirapolvere… ho visto un video di un’allevatriche che quando fanno la muta li libera dal pelo morto con l’aspirapolvere :D )
Però possono essere molto diffidenti nei confronti delle persone, al punto di non farsi neppure accarezzare, o nemmeno avvicinare. Se non vengono socializzati a fondo, ovvero abituati alla presenza costante dell’uomo e degli estranei, tendono ad averne paura, perchè per loro non sono un elemento naturale. Non fanno la guardia, generalmente, a meno che non siano almeno in due e non facciano branco tra loro. Come i lupi, se avvertono il pericolo, più che attaccare preferiscono scappare o nascondersi. O in casi estremi puo scattare il predatorio e allora l’intruso diventa una potenziale preda, per questo tentano di sorprenderla anzicchè rivelare la propria presenza abbaiando.

Guai ad accarezzare un CLC sulla testa. Per loro è un gesto di sfida, rischiereste di rimetterci la mano.

Ad una famiglia che aveva una casa con un grande terreno è capitata una cosa molto brutta. Con tanta campagna a disposizione il loro CLC si è reinselvatichito, in pratica è tornato selvatico, cacciava da solo galline, conigli, piccoli selvatici, non si faceva più avvicinare. Ora se non erro dovrebbe essere a lavoro con un comportamentalista per essere recuperato. E’ solo un esempio ma spero renda l’idea di come sono questi cani.

Difficilmente abbaiano (e comunque il loro abbaio è un suono gutturale abbastanza ridicolo) più che altro fanno tantissimi versi diversi, ululano tanto, ringhiano (anche solo per comunicare, non necessariamente per minacciare, a differenza dei cani), hanno una mimica è una gamma di segnali e di versi enorme, molto più sviluppata di quella di un cane, più vicina a quella di un lupo, tanto che spesso faticano a comunicare con i cani, a farsi capire dalle altre razze, sopratutto da quelle non lupoidi.

Dovrebbe essere un cane da utilità, è stato concepito per esserlo, ma in realtà non viene usato. Questo perchè sono difficilissimi da addestrare. Anche perchè ascoltano incondizionatamente il pardone solo dopo che questo si è veramente e incondizionatamente imposto (e potrebbero volerci anni!)

Tuttavia sono estremamente intelligenti. Basti pensare che il lupo ha un cervello che è 30% più grande di quello di un cane. Infatti i CLC fanno cose assurde, aprono le porte (ho letto di un clc che se la porta non si apre dalla maniglia, punta la chiave!), le portiere delle macchine, i frigoriferi, le porte dei box. Molti sono costretti a chiudere cassetti e credenze con dei chiavistelli per evitare che il lupo li apra. Il fatto che siano così intelligenti li rende ancora più difficili da gestire.

Non sono cani che vanno presi alla leggera, sono dei cicloni. Ci sono un sacco di CLC da adottare in giro perchè la gente li prende e poi quasi subito si rende conto di non riuscire a gestirli. Alcuni diventano mordaci e aggressivi perchè i padroni non riescono a dar loro una figura di capobranco (proprio ora ce n’è uno che attende di essere soppresso, perchè ha morso :( ) Basti pensare che (a differenza di quanto dice lo standard) un maschio puù arrivare a 73 cm al garrese e pesare oltre 45 chili. Un maschio di queste dimensioni, incazzato perche si sente sfidato è concretamente pericoloso.

Written by stracciafabrizio

January 12, 2011 at 10:59 pm

7 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. evidentemente sei una persona estranea al mondo (peraltro stupendo) animale; sei tu la bestia oppure chi credi di aver descritto?! Sono il dott. Ambrosio, il lupo cecoslovacco non è per tutti (haimé e certamente non per te); è un bellissimo cane che ove il padrone (tra virgolette) ovvero il compagno di vita sia “serio” e non una “bestia” saprà dare più bene a te che quanto tu ne possa mai dare a lui. Spero fermamente non avrai mai un cane.

    Salvatore

    January 17, 2011 at 10:51 pm

  2. Spero vivamente ti astenga in futuro da commenti stupidi e derivanti da profonda ignoranza come il su pubblicato. mia mail dott.ambrosiosa@libero.it.

    Alla direzione: predisponete una super visione di commenti stupidi ed arbitrari come quello su citato. La persona scrivente non soltanto non merita una lupo cecoslovaCCO ma anche qualunque altro animale domestico. God bless him

    Salvatore

    January 17, 2011 at 10:55 pm


    • Salve dott. Ambrosio
      credo che lei abbia frainteso fortemente il senso del post pubblicato. Oltre ad essere una citazione di materiale trovato in rete (espressamente specificato nella prima riga del post), quanto scritto non ha lo scopo nè di screditare questa razza nè di farla passare come pericolosa.
      Il Cane da Lupo Cecoslovacco, come giustamente ha affermato nel suo commento, non è un cane per tutti. Purtroppo si trovano continui annunci di adozioni appunto per questa razza, semplicemente perchè le persone non si informano prima di acquistarlo.

      Lo scopo del post è proprio questo: Informare e far capire che non si sta acquistando un cane comune.

      Detto questo, voglio specificarle (visto che non ha capito proprio nulla) che ritengo questa razza unica nella sua bellezza e nei sui comportamenti.

      Grazie per aver partecipato

      stracciafabrizio

      January 18, 2011 at 12:14 am

  3. Weeee Fabri!
    Quanto è piccolo il web!
    Giravo in rete per cercare qualche foto di questo cane da far vedere ad Ila e aprendo una foto fra le tante siamo finiti sul tuo blog!😄

    Me ne sono accorto dalla foto in alto a dx che è la stessa di msn… eheheh

    Ci sentiamo presto, ciao ciao!😉

    Desi

    Desi

    March 14, 2011 at 12:38 am

  4. relativamente alla parte finale del suo commento, esprimo piena condivisione.
    in altri termini, la possibilità di apprezzare – in pieno – la loro stupenda indole deriva unicamente dalla approfondita conoscenza e completo rispetto del mondo animale.
    non è un cane per tutti; il tempo da impegnare è equiparabile a quello dedicato alla prole
    distinti saluti

    Salvatore

    May 2, 2011 at 7:23 pm

  5. ho un lupo di qst genere e bellix e nn mi da problemi e grandissimo e fa paura a tt qll ke vengono a casa mia ma credetemi appena lo guardo in maniera un po più fissa lui capisce mi fa un cenno cn il capo un pikkolo ululato e vias nella sua casa in giardino !!!! gli voglio un bn dell anima e la mia vita ma nn vi nego ke ce ne voluto x fargli capire ki comanda!!!!!!!! qlk volta mi ha ringhiato contro da pikkolo xò ma io lo fissaso ankor di piu nn andavo via e dp totale indifferenza lui capiva il mio distakko e dp un po un rikiamo da parte sua cm x dire scusami nn lo faccio piu!!! ragazzi i cani bisogna capirli (i lupi ankr di più) io gli parlo dikono ke nn capiscono lunghi discorsi ma solo (ZITTO,FERMO,BASTA) io ci parlo saràun impressone ma il mio piter mi capisce mi guarda e mi ulula !!!!!! cmq ci amiamo e guai a ki mi tokka!!!!! x finire volevo dire e vero ke sono difficilissimi da addestrare e nn bisogna ma abassare la guardia ed essere molto autoritari ma mai botte ok dolcezza e discorsi premi e tnt amore e autorità!!!!!! ciaùùùùùùùù

    moana

    August 25, 2011 at 1:57 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: